Italiani in Olanda, Italiani Europei. Elezioni Comites 2014 in Olanda si vota per una lista sola. | elioweb | Italiani in Olanda, Italiani Europei | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

elioweb
Italiano in Olanda Italiano in Europa


Diario


7 novembre 2014

Elezioni Comites 2014 in Olanda si vota per una lista sola.

In Olanda si voterà per una lista sola.
La nostra Lista Unitaria Progressista E`riuscita raccogliere ma non ad autenticare e apostillare tutte le firme necessarie (100) quindi non e`più in gara.

Ringraziamo tutti , candidati e sostenitori per l`aiuto e il lavoro svolto.
Consigliamo ai nostri sostenitori la piena liberta.
Elio Vergna

Di fatto sin dall`inizio ho capito come sarebbero andate le cose, per questo ero e rimango critico e contrario a queste elezioni per me fatte e pensate inconsapevolmente e in fretta, con poco tempo a disposizione e nel caos, fin dall`inizio ho scritto che rimandarle sarebbe stata l’unica cosa da fare e da fare subito, senza aspettare la manna dal cielo.
Noi abbiamo sperato di farcela nonostante tutto, e alla discussione alle proteste ci avremmo pensato dopo.
Con la nostra Lista Unitaria Progressista in Olanda ci siamo impegnati abbiamo raccolto le firme necessarie ma non siamo riusciti ad autenticarle tutte e a fargli mettere l`apostille dalle autorità olandesi preposte.
Non abbiamo mai pensato di essere senza colpa e se non siamo riusciti a raccogliere 100 firme autenticate non scarichiamo le nostre carenze organizzative su nessuno, anzi in futuro verrà il momento della discussione.
La situazione in Olanda con la soppressione del Consolato Generale di Amsterdam e la conseguente apertura della Cancelleria Consolare all’Aja e le relative difficoltà dovute al trasferimento della sede consolare a fine agosto, piu`una chiusura di una settimana degli uffici al pubblico, la conseguente mancanza di informazioni on-line dovute all`aggiornamento del sito consolare, la carenza di personale della Cancelleria Consolare (8 impiegati per 35000 persone) hanno contribuito alle difficoltà della raccolta delle firme tramite l`autentica di un funzionario addetto senza extra costi (come uso di un notaio o apposizione dell’apostilla (*). Noi avevamo previsto 6 punti di raccolta siamo riusciti a averne tre utili per la nostra lista. La mancanza della possibilità dei Consoli onorari ad autenticare ci ha ulteriormente penalizzato. La fretta, la mancanza di tempo e la confusione hanno fatto il resto.
Ecco cosa sono state le motivazioni della nostra mancata riuscita.
Vedete noi siamo convinti che le cose si potevano fare per bene, bastava il giusto impegno la giusta fermezza nel pretendere dal MAE che le cose siano fatte tenendo conto delle novità e dell`esigenza di informazione che richiedeva la nuova procedura.
Certo mi dispiace per il lavoro fatto, per la fatica, per i soldi spesi, per l`impegno della nostra struttura dei nostri compagni e di chi si e`candidato, ringrazio tutti per la disponibilità la collaborazione e l’aiuto dato.

Ma vedete non abbiamo mai pensato di “richiedere provvedimenti di urgenza” se mai abbiamo pensato ad un ricorso futuro.
E`stato proprio perche conosciamo la nostra situazione che pensavamo di riuscire a farcela, ma sapevamo pure che ciò sarebbe stato possibile solo con dei giusti tempi, la giusta partecipazione di tutti, e molto più tempo utile, cosa indispensabile per far capire per far comprendere le novità di queste elezioni, per far conoscere alla nostra comunità le nuove modalità di voto di queste elezioni.
Per far capire a molti l`utilità di un Comites.
Avremo dovuto pretendere che venissero comprese le difficoltà reali della nostra situazione (apertura Cancelleria consolare / Chiusura Consolato) che solo in questo paese si stavano drammaticamente mostrando .

Dopo queste elezioni si potrà parlare solo di spreco di denaro pubblico, del motivo della scarsissima rappresentatività delle liste, della insufficiente partecipazione della collettività, dell`eredità di un Comitato uscente, e di un eventuale nuovo Comitato eletto che se gestito bene potrebbe risultare estremamente utile.

Per noi ora sarà cosi, se il nuovo Comites eletto riuscirà a rendersi utile mantenendo le promesse fatte vedrà la nostra collaborazione e appoggio , ma se non vi sarà nessun cambiamento, nessun voltare pagina, se diventerà un Comites dormiente, sicuramente sapremo come intervenire .

Di fatto auguro che non sia stata persa una buona occasione per “voltare pagina”.
Ringrazio
Elio VERGNA
Lista Unitaria Progressista
(*) L’apostilla è una dichiarazione (con apposizione di un secondo timbro, a pagamento ovviamente) di un funzionario del tribunale nel nostro caso olandese che autentica la firma dell’autenticatore , per esempio un funzionario di un comune olandese addetto all’autenticazione delle firme. Viene richiesto dall’amministrazione italiana per alcuni paesi. In questo caso è stato richiesto dal MAE per l’Olanda.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Elezioni Comites 2014 Olanda

permalink | inviato da elioweb il 7/11/2014 alle 15:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     ottobre        gennaio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Com.It.Es. in Olanda
4 Referendum
Informazioni da: D.S. e Unione
Circoli Italiani
Dall`Italia
Elezioni
Chiesa
L'Articolo da non perdere
Democratici di Sinistra
Immagini
Radio Onda Italiana
C.G.I.E. in Olanda
Prendici gusto
Unione Italiani nel mondo

VAI A VEDERE

Partito democratico voto italiani all'estero
Partito Democratico Trieste
ECOSY Giovani Socialisti Europei
Partito democratico
Comitato per Walter Veltroni Olanda
Unione Italiani nel Mondo
Patronato ITAL-UIL
Prendici gusto
D.S. In Olanda
dsonline
COMITES IN OLANDA
D.S. Germania Monaco
dsolanda blog
U N I O N E
D.S-Wolfsburg-Hannover
D.S. Svizzera
D.S. Belgio
D.S. e Partito Democratico
D.S. Trieste
D.S. Germania
D.S.Berlino
D.S.ONLINE TV
Lista Unitaria Progressista
Centro Italiano di Delft
Agenzia Internazionale Stampa Estero AISE
blogger democratici
CristianoSociali
ItalianiEuropei
Informazione Italiani nel Mondo
regione Friuli Venezia Giulia
Patronato ACLI in OLANDA
Patronato I.N.A.S. C.I.S.L.
C.O.I. Utrecht
Medici Senza Frontiere
Emergency
Crisi Dimenticate
informazione
Arcoiris TV
Luca Coscioni
editrice missionaria
Vita no profit on line
Beati Costruttori di Pace
Beresheet LaShalom
CIPMOCentro Italiano Pace in MedioOriente
Morasha Un Sito per Capire e molto di più
Sinistra in Israele
Nevé Shalom – Wahat as-Salam“ -
Israele-Palestina
Opposizione Israeliana
Per la pace in Israele e Palestina
PeaceReporter
Amnesty International
4 REFERENDUM
D.S. Olanda chi siamo
Unione Europea Libera circolazione delle persone asilo emigrazione

Partij van de Arbeid van Rijswijk
P.vdA
icaroflyon
GaetanoAmato
zadig
serafico
Rock No War
Rable
La Torre di Babele
garbo
effetto di senso
ilblogdibarbara
pensar
esperimento
wlamamma
Kilombo il metabolg delle sinistre
Gentecattiva
Narcomafie
Giuseppe Impastato
ITALIANI IN GERMANIA
IL Riformista
Den Haag
NESSUNO TV



Sito del Consolato Generale di Amsterdam
4 Congresso dei Democratici di Sinistra Firenze 18 / 21 aprile 2007

Blogger democratici

Il Blog di Eugenio MARINO 


alt
www.caffeeuropa.it
alt
www.reset.it













   
         Parlamento-pulito.gif

         

  





  

  


   
    4 SI Al REFERENDUM

 

 

http://www.rocknowar.org/files/rnw.asp










La Lista per un COM.IT.ES.
                   di tutti



                  L'UNIONE in
OLANDA







Diesse in Olanda,
erano piccoli ma... son cresciuti ora si chiamano P D

Torna all'home page

www.lilligruber.it 

Vai alla Homepage dell'associazione nazionale dei cittadini per l'Ulivo



     
                       

 




Trieste Friuli Venezia Giulia



Questo Blog sarà in Costruzione...perenne



CERCA